La coltura dell’olivo nella Valle del Belice ha origini davvero antiche risalenti ad una colonia greca nella zona di Selinunte, la cui risorsa principale era l’agricoltura ed in particolare la coltivazione dell’olivo.
Già nel 1600 l’olivicoltura era la risorsa economica più importante per questi territori.
Le numerose macine antiche ritrovate nella zona, pare appartenenti al V secolo A.C., fanno da testimonianza alla grande diffusione di questa coltivazione. Nel corso degli ultimi due secoli c’è stato un grande incremento nella produzione di questa varietà grazie anche alla diffusione delle olive da mensa, cioè da destinare al consumo intero, sia in verde che in nero (“passuluna”).
produzione_nocellara_del_belice
Produzione e Lavorazione
Qualità_olio
Qualità e valori nutrizionali
olio_extravergine_oliva
I benefici dell’Olio
olio_consigli_uso_consumo
Consigli per il consumo